Notizie da Galatina

Senza biglietto e coi piedi sul sedile, poi aggredisce un poliziotto: nei guai

Un 24enne nigeriano, in Italia con regolare permesso di soggiorno, è stato arrestato dagli agenti su un treno nei pressi di Galatina

Foto di repertorio.

GALATINA – Aggredisce un poliziotto e finisce in manette. Un 24enne di nazionalità nigeriana, sprovvisto di biglietto ferroviario, crea non pochi problemi al capotreno che chiama i poliziotti del commissariato galatinese.  È accaduto nella serata di lunedì. a Galatina, presso la stazione del luogo.

Sul treno locale che conduce a Gallipoli, il ragazzo straniero è stato sorpreso comodamente sdraiato con i piedi sul sedile. Di fronte alla richiesta di esibire il biglietto da parte del controllore, si però è rifiutato. Idem in un secondo momento, quando sono giunti gli agenti di polizia a bordo. Ha infatti aggredito fisicamente un uomo in divisa, per poi essere bloccato prima di gravi conseguenze.

Risultato in regola con il permesso di soggiorno, è stato poi condotto presso il commissariato e arrestato con l’accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Ora si trova in cella.

  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (9)

  • Tanto la risorsa avrà sicuramente la pena sospesa e tornerà immediatamente libero entro pochi giorni grazie alle leggi farlocche degli ultimi governi di sinistra.

  • Anziché farlo soggiornare(se) nelle patrie galere, andrebbe espulso senza formalitá.

  • Poverino il Nigeriano e in difetto il poliziotto che ha fatto il proprio dovere. Il nigeriano merita anche un premio: essere ricevuto dal Presidente della Repubblica; siamo al livello della poesia "La vergine cuccia".

  • ma la prassi non sarebbe REVOCA del permesso ed espulsione IMMEDIATA? o siamo davvero di un lassismo e di una debolezza unica.

  • Poi sono gli italiani a essere razzisti. Questo brav'uomo di origine nigeriana ha dimostrato disprezzo verso gli italiani e le regole di convivenza civile. Poi il fatto di rifiutare di pagare il biglietto del treno la dice lunga sull'arroganza di questa persona che meriterebbe di essere respinto nel suo paese

  • È una risorsa per il nostro Paese, bisognava portargli più rispetto, ma non c’è problema, ci penserà il giudice a coccolarlo.

  • Fatelo marcire qualche mese!!

  • Speditelo in NIGERIA Ma..... Per Sempre....!

  • E' un "fratelo" dice il papa. Mi paga la pensione dice Boeri. Rilasciatelo immediatamente.

Notizie di oggi

  • settimana

    L’autopsia sulla giovane mamma: fatale una rara forma di embolia

  • Cronaca

    Morte sospetta di un detenuto salentino in Calabria: parte l’inchiesta. Due indagati

  • settimana

    A Lecce il numero uno della Tutela ambiente: riflettori su smaltimento dei pannelli e infiltrazioni mafiose

  • Cronaca

    Morte di Ivan Ciullo, nuova svolta. La procura riapre il caso per la terza volta

I più letti della settimana

  • Muore dopo aver messo al mondo il bimbo, aperta inchiesta per omicidio colposo

  • Li fanno accostare per un controllo e spuntano oltre 2 chili di marijuana

  • L’autopsia sulla giovane mamma: fatale una rara forma di embolia

  • Ricerche lampo dopo la rapina nel discount: presi durante l’inseguimento

  • Trenta bombe a mano sulla spiaggia: scoperta casuale dopo la mareggiata

  • Strada 275, colpo di sonno e finisce contro un furgone: in tre in ospedale

Torna su
LeccePrima è in caricamento