Notizie da Galatina

Ditta senza certificati sanitari e con lavoratori irregolari: multa da oltre 20mila euro

Un 27enne di Galatina, amministratore unico di un’azienda agricola, denunciato dai carabinieri: avrebbe “dimenticato” gli obblighi verso i quattro dipendenti, di cui tre indiani

Foto di repertorio.

GALATINA – Controlli anti-caporalato in un’azienda agricola del Salento: trovati lavoratori irregolari, denunciato un giovane imprenditore. M.S., un 27enne di Galatina, deferito in stato di libertà dai carabinieri del Nucleo investigativo di Lecce, assieme ai colleghi del Nucleo ispettorato del lavoro e ai militari del Nucleo antisofisticazione e sanità.

Il 27enne, amministratore unico di una ditta agricola con sede legale a Collemeto, la frazione di Galatina, è finito nei guai al termine di un’ispezione tra i dipendenti. I militari hanno infatti rilevato la presenza di 4 operai, di cui tre di nazionalità indiana. L’amministratore aveva “scordato” di sottoporre i lavoratori ai corsi di informazione obbligatori e di concedere a un lavoratore minorenne due giorni di riposo settimanale.

E non è tutto. Al 27enne contestato anche il fatto di non aver proceduto con l’autocontrollo attraverso il sistema Haccp per l’allevamento bovino e ovino per la produzione del latto. Nei suoi confronti sono scattate sanzioni amministrative per un totale di 23mila e 340 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tentato omicidio in una masseria: colpito alla bocca un operaio 27enne

  • Travolge grosso cane che attraversa la via e finisce su un muro: grave 21enne

  • Precipita dalle mura del centro di Gallipoli: un 30enne in gravi condizioni

  • Quell'auto sospetta agganciata più volte. Ed è una sfida ad alta velocità

  • Eroina, cocaina e marijuana: tre arresti, segnalati i due acquirenti

  • Breve temporale, ma il fulmine si abbatte sulla casa: impianto elettrico fuori uso

Torna su
LeccePrima è in caricamento