Notizie da Galatina

Non gradisce la modalità di smaltimento rifiuti e minaccia un altro ospite Sprar

Un 27enne nigeriano si è scagliato con un coltello da cucina conto un ragazzo del Mali. La discussione nella struttura dai Galatina

Foto di repertorio.

GALATINA – Contesta la modalità di smaltimento dei rifiuti  e minaccia un altro ospite del centro di accoglienza per richiedenti asilo: denunciato un 27enne straniero. Gli agenti del commissariato di Galatina sono infatti intervenuti presso il centro Sprar di via Trieste, nella giornata di domenica, dove era stata segnalata un’aggressione ai danni di un cittadino di nazionalità  malese da parte di un nigeriano.

Raggiunta la struttura, i poliziotti hanno accertato che, qualche minuto prima, in C.O., di 27 anni, era rimasto coinvolto una discussione, partita per motivi futili, relativi al cattivo smaltimento della spazzatura. Il 27enne ha afferrato un grosso coltello da cucina e lo ha puntato contro l’altro cittadino straniero.

L’immediato intervento di un terzo ospite, originario del Sierra Leone, ha consentito di bloccare e a disarmare il 27enne ed evitare che la situazione tra i due degenerasse ulteriormente. Gli agenti hanno recuperato e sequestrato la lama, di circa 32 centrimetri e poi deferito il nigeriano.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni europee: Lega prima anche nel Salento, il Pd a Lecce supera il M5S

  • Gallipoli

    Sbancano suolo a ridosso della spiaggia con la ruspa: sequestro e denunce

  • Politica

    Sulla scheda il candidato che “non esiste”: un "De" di troppo ma elezioni proseguono

  • Nardò

    Si indaga sull’ennesima auto in fumo: forse l’azione di un piromane

I più letti della settimana

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Elezioni europee: Lega prima anche nel Salento, il Pd a Lecce supera il M5S

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: indagati padre e zio

  • Suicida in cella d'isolamento, la madre denuncia: "Mio figlio doveva prendere farmaci"

  • Esplode il distributore di bibite: operaio 23enne in prognosi riservata

  • Un boato sveglia il vicinato all’alba: si sbriciola il tetto di un’abitazione

Torna su
LeccePrima è in caricamento