Galatina Today

Un cortocircuito nel laboratorio analisi dell’ospedale: bimbi rischiano intossicazione

Il fuoco è divampato nei locali al primo piano della struttura sanitaria di Galatina: il fumo ha invaso anche i reparti di Ostetricia, Pediatria e Geriatria

L'incendio nell'ospedale di Galatina

GALATINA – Un cortocircuito alla sala server, nell’ospedale “Santa Caterina Novella” di Galatina e divampa il fuoco. E’ accaduto nella notte, intorno alle 4 e mezzo, nei laboratori analisi posti al primo piano della struttura sanitaria. Un cortocircuito, secondo la ricostruzione degli inquirenti, ha provocato una scintilla che, nel giro di pochi secondi, si è trasformata in fiammata.

Il rogo ha consumato i dispositivi elettrici e annerito i muri: ma questi sono i danni maggiormente visibili. Non è infatti escluso che, al termine dei sopralluoghi di questa mattina, possano essere riscontrare ulteriori conseguenze. Il personale ospedaliero ha immediatamente allertato e il 115 ed evacuato i vicini reparti di Pediatria, Ostetricia e Geriatria, ormai invasi dal fumo. Nessuno dei degenti, fortunatamente, è rimasto intossicato. I pazienti sono stati tutti trasferiti negli altri reparti dello stesso presidio. PO Galatina - incendio laboratorio analisi (1)-2

I vigili del fuoco del comando provinciale e del distaccamento di Veglie sono intervenuti per spegnere il fuoco e mettere in sicurezza i corridoi del primo piano. Non sono stati tuttavia registrati danni strutturali. Sul luogo, per i rilievi, anche gli agenti di polizia del commissariato locale e i carabinieri della compagnia di Gallipoli per fornire supporto. In autunno, un episodio simile avvenne anche nell'ospedale "Francesco Ferrari" di Casarano.  Il fuoco divampò improvvisamente, in tarda serata, dai locali lavanderia, invadendo i locali vicini di una fitta coltre di fumo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Buongiorno a tutti... ma sono stati interessati anche i muri esterni dell'edificio? Spero soltanto che tutti stiano bene. Un abbraccio

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Coppia si ritrova due banditi armati in casa, terrore in pieno centro

  • Cronaca

    Un pugno in volto, cade e batte la testa: è in coma e non si sa chi sia

  • Incidenti stradali

    Ferita infetta e insufficienza respiratoria: dopo autopsia sulla 42enne la salma ai parenti

  • Sport

    Lecce, tutto in novanta minuti: l'ostacolo Samb verso i quarti di finale

I più letti della settimana

  • Incubo roghi boschivi: bruciano mille olivi in poche ore, molti erano secolari

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento