Notizie da Galatina

Straripamenti Asso, si corre ai ripari. Tavolo tecnico e pulizia avviata dai consorzi

Concertazione tra amministratori dei Comuni di Galatina, Aradeo e Cutrofiano con dirigenti e tecnici dei consorzi Li Foggi e Arneo per risolvere il nodo allagamenti. Avviata manutenzione del canale

GALATINA - Soluzioni condivise e manutenzione straordinaria massiva del canale per frenare le problematiche legate alle esondazioni del torrente Asso che attraversa anche le realtà territoriali di Galatina, Aradeo e Cutrofiano. In vista della stagione invernale e delle conseguenti piogge, si sono susseguiti in questi giorni gli incontri richiesti dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco, Marcello Amante, con i dirigenti e i tecnici dei Consorzi di Bonifica Ugento Li Foggi ed Arneo, per una verifica congiunta dello stato dei luoghi lungo il tracciato del canale dell’Asso. L’attenzione da parte dell’amministrazione comunale galatinese non si è mai abbassata, a cominciare dagli incontri che si sono tenuti con i tecnici dei due consorzi e i tecnici comunali di Galatina, Cutrofiano ed Aradeo. Proprio nei giorni scorsi a  palazzo Orsini si è svolta la programmata riunione tecnica per affrontare di petto la situazione e concordare gli interventi atto a risolvere le criticità che l’esondazione del canale comporta, da lunghi anni, ai territori dei comuni attraversati dall’Asso e dai suoi affluenti.

Nel lungo e intenso tavolo tecnico si è giunti a delle importanti conclusioni con soluzioni condivise. Prioritarie la pulizia ordinaria del canale e la realizzazione degli interventi strutturali che porteranno a una mitigazione o meglio eliminazione delle cause che determinano l’esondazione del canale. Il commissario straordinario dei due consorzi, Alfredo Borzillo, ha per altro già dato incarico per uno studio idraulico che comprende l’intero territorio e che permetterà di individuare le criticità per trovare le più opportune soluzioni al problema dello straripamento delle acque. Durante la riunione è emersa anche la necessità del recupero della piena funzionalità delle voragini naturali presenti nei territori comunali e soprattutto di quelle nelle immediate vicinanze del percorso del canale.

“Il tema del rischio idrogeologico e idraulico è all’attenzione fin dal primo insediamento della nostra amministrazione” spiega l’assessore ai Lavori pubblici, Loredana Tundo, “e il territorio di Galatina e delle sue frazioni, in particolare Noha, con l’esondazione del canale Asso, è di particolare monitoraggio ogni volta che giunge alla protezione civile il messaggio di allerta meteo ed è per questo che stiamo cercando di coinvolgere tutti gli attori che possono, insieme all’amministrazione comunale, concorrere, se non all’eliminazione nell’immediato, almeno a mitigare i danni delle copiose piogge che si stanno verificando negli ultimi anni. Il rischio idrogeologico e idraulico è stato inoltre oggetto dell’incontro tenuto in Prefettura proprio ieri al quale ho partecipato con il sindaco Amante per una giornata di confronto e formazione. Nei giorni scorsi, inoltre, a seguito degli incontri di cui si è dato notizia, sono iniziati gli interventi da parte dei consorzi. L’attività di pulizia è partita e sta continuando in queste ore per garantire a tutti i Comuni di affrontare nel migliore dei modi la stagione delle piogge”.

Già ad inizio ottobre  è stato effettuato il sopralluogo congiunto dell’ingegnere Silvia Palumbo, per il consorzio di bonifica Ugento Li Foggi con un collaboratore dello stesso ente insieme all’assessore Loredana Tundo, lungo il percorso del canale. Una verifica che è stata estesa anche ad alcuni canali di scolo delle acque meteoriche presenti nei dintorni dell’abitato di Noha per rilevare la necessità di manutenzione. Il consorzio ha già provveduto alla pulizia lungo il percorso del canale Asso e fino al confine che divide le competenze dei due consorzi Ugento Li Foggi ed Arneo. Al tavolo tecnico dei giorni scorsi hanno preso parte i sindaci di Galatina, Marcello Amante, e di Aradeo, Luigi Arcudi,  gli assessori del Comune di Cutrofiano, Carmen Antonaci, e di Galatina, Loredana Tundo, promotrice dell’incontro, il direttore generale dei due consorzi Vito Caputo, l’ingegnere Silvia Palumbo e il geometra Edoardo Lannocca per il consorzio Ugento-Li Foggi, il direttore tecnico  Marta Barile, il geometra Luigi De Lorentis e il geometra Gianluigi Vaglio per il consorzio dell’Arneo, e l’architetto Nicola Miglietta e il geometra Saverio Toma, tecnici del Comune di Galatina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tentato omicidio in una masseria: colpito alla bocca un operaio 27enne

  • Travolge grosso cane che attraversa la via e finisce su un muro: grave 21enne

  • Precipita dalle mura del centro di Gallipoli: un 30enne in gravi condizioni

  • Quell'auto sospetta agganciata più volte. Ed è una sfida ad alta velocità

  • Eroina, cocaina e marijuana: tre arresti, segnalati i due acquirenti

  • Breve temporale, ma il fulmine si abbatte sulla casa: impianto elettrico fuori uso

Torna su
LeccePrima è in caricamento