Notizie da Galatina

A spasso con l’eroina nell'auto. In manette un operaio e un carrozziere

Un 46enne e un 47enne, di Galatina, sono stati arrestati con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti finalizzata allo spaccio. Hanno tentato di disfarsi di un pacchetto di sigarette contenete la droga, ma sono stati fermati. I carabinieri hanno anche rinvenuto un coltello e un kit per il confezionamento

Il materiale sequestrato dai carabinieri

GALATINA – Non uno, ma due. Entrambi finiti nei guai, con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti finalizzata allo spaccio. I carabinieri della stazione di Galatina hanno arrestato, nelle ultime ore Carmine Mandorino e Carmine Antonio Scalise, rispettivamente di 46 e 47 anni, residenti nella cittadina. I militari della stazione locale hanno tenuto sotto osservazione i  due per alcune settimane. Già noti alle forze di polizia, sono stati notati spesso assieme e in compagnia di tossicodipendenti. Frequentazioni che sono state registrate anche nei pressi dell’abitazione di Mandorino.

mandorino-2I carabinieri della compagnia di Gallipoli hanno, quindi, iniziato a seguirne i movimenti e quando hanno notato che entrambi non erano nelle proprie abitazioni, né nei rispettivi luoghi di lavoro (operaio il primo, carrozziere il secondo) , hanno capito come probabilmente i due fossero andati a rifornirsi di stupefacente da smerciare a Galatina. Gli uomini dell’Arma li hanno attesi sotto casa.

L’auto di Mandorino è stata vista fermarsi a un centinaio di metri dall’abitazione, in un vicolo, come a volerne nascondere la presenza. Scesi dall’autovettura, i due amici si sono incamminati verso la casa. Quando hanno intravisto la pattuglia hanno preso un pacchetto di sigarette e lo hanno lanciato nella finestra di un’abitazione.

scalese-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questo movimento, però, non è sfuggito ai militari che hanno immediatamente recuperato il pacchetto. All’interno un involucro contenente 10 grammi di eroina tipo “brown sugar”. Scattate le perquisizioni nelle abitazioni, i militari hanno anche rinvenuto un coltello intriso di sostanza stupefacente e materiale per  il confezionamento dello stesso. Dichiarati in stato di arresto, i due soggetti, su disposizione del pm di turno, Emilio Arnesano, sono stati portati nelle rispettive abitazioni, in regime di arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • “Vai a casa mia e sposta tutto”. Ma vedono il messaggio e trovano la droga

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento