Notizie da Galatina

Galatina: scontro (politico) sul calcio saponato

La gara fra consiglieri e dipendenti comunali è per beneficenza, ma Antonio Pepe (Udc), critica l'amministrazione Antonica: "Che incoerenza: da oppositori contestarono il torneo, ora lo sostengono"

calciosaponatogalalatina3-2
Solo ieri sembrava che il torneo di calcetto saponato tra amministratori e dipendenti comunali di Galatina fosse un atteso avvenimento di divertimento, che in nome della beneficenza, mettesse tutti i politici locali d'accordo, senza la solita tiritera di polemiche, che solitamente animano la bagarre politica. Ma non è così. Antonio Pepe, capogruppo Udc al Comune di Galatina, consigliere di minoranze e tra i dirigenti emergenti del partito centrista a livello provinciale, ci tiene a chiarire alcuni punti e dichiara: "Passando in rassegna i provvedimenti adottati in questi mesi dall'amministrazione Antonica, ci si rende conto dell'improvvisazione e dell'incoerenza che caratterizza costantemente l'azione di coloro che oggi sono deputati a compiere le scelte per la nostra città".
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il punto su cui il consigliere storce il naso si riassume nella provocatoria domanda: "Come si fa a sostenere e ad incoraggiare iniziative che in precedenza sono state oggetto di critiche mirate?". Pepe puntualizza: "Prendiamo come chiaro esempio l'organizzazione del torneo di calcetto saponato in piazza San Pietro, di cui si fa tanto parlare in questi giorni. Sbaglio o qualche anno fa le medesime persone che oggi guidano l'amministrazione, occupando un ruolo diverso, quello, cioè, di opposizione, avevano aspramente e duramente criticato tale manifestazione? Non erano forse loro che dicevano che Piazza San Pietro fosse un luogo che mal si conciliasse con tali tipi di spettacoli? Non erano loro che sostenevano che la statue della facciata della Chiesa matrice rischiavano di sgretolarsi?". Il consigliere si lascia andare ad una battuta conclusiva: "Cos'è cambiato, dunque? Le statue non rischiano più di sgretolarsi? Evidentemente ora, questa maggioranza le ha sottoposte ad una speciale cura di "calcio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripresa del virus in provincia di Lecce: 33 i positivi, tra questi bimbo di 4 mesi

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Covid-19, venti nuovi positivi in Puglia. Quattro in provincia di Lecce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento