Notizie da Galatina

Sottrae le chiavi al parroco e fugge col suo pc. Torna in azione 26enne

Un ragazzo, già arrestato oltre un anno addietro, è stato fermato all'alba dai poliziotti di Galatina. Dopo aver sottratto le chiavi della parrocchia della Madonna della Luce, è passato all'azione. E' fuggito con il computer, per poi essere fermato poco dopo

Il centro storico di Galatina

GALATINA – Nessuna tregua per le parrocchie di Galatina. Dopo il furto di una tela preziosa avvenuta giorni addietro, e poi fortunatamente ritrovata nella giornata di domenica, ancora un colpo ai danni di un luogo di culto.

In chiesa si è recato con intenti tutt’altro che spirituali. Ivan Cuna, 26enne di Galatina, è stato colto in flagranza di reato per furto aggravato continuato. Nelle prime ore di questa mattina, gli agenti del commissariato locale, guidato dal vicequestore aggiunto Giovanni Bono, hanno arrestato il giovane, già noto alle forze dell’ordine per diversi precedenti penali. Per sua sfortuna, i poliziotti avevano già avviato un servizio di controllo e pattugliamento della zona, per scongiurare furti nelle chiese, dopo quello nella parrocchia di via Siciliani.

Il giovane, già fermato oltre un anno addietro sempre per lo stesso reato, quando tentò di mettere a segno un furto in un’abitazione, con la complicità di un amico più giovane, ha fatto irruzione nella parrocchia della Chiesa della  Madonna della Luce,  mettendo a soqquadro lo studio del parroco. Dal locale ha asportato un computer portatile, del valore di alcune centinaia di euro. Dalla  perquisizione personale, i poliziotti hanno rinvenuto nella tasche dei suoi pantaloni, le chiavi della parrocchia. Il mazzo era stato rubato la mattina precedente, dall’interno di una scatola metallica che si trovava sull’altare.

Cuna è stato accompagnato negli uffici del commissariato per gli atti di rito e tratto in arresto. E’ stato accompagnato presso il carcere di Lecce, su disposizione del pm di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le mani della Scu sul gioco d’azzardo: arresti e sequestro da 7 milioni di euro

  • Auto acquistate con “Spot&Go”, scatta l’inchiesta: s’indaga per truffa

  • Perde un anello molto prezioso e lo ritrova lanciando un appello su facebook

  • In poche ore due spaventosi incidenti con feriti sulle strade del Salento

  • Scontro, quattro feriti. Ragazzo di 22 anni finisce ricoverato in coma

  • Cocaina e marijuana in casa: perquisizione dopo i pedinamenti, arrestato

Torna su
LeccePrima è in caricamento